a cadenza discontinua
Come se fossi
BLOG

Rottamandi a cinque stelle

Il movimento Ŕ in crisi d'identitÓ c'Ŕ richiesta per una nuova leadership.

Prescindendo dalle diverse posizioni politiche, analizzando unicamente i fatti, i politici del Movimento 5 stelle dovrebbero paradossalmente già rottamarsi. Effettivamente Di Maio, avendo una doppia carica da Capo Politico e Vice-Premier (non troppo), è caduto troppe volte in contraddizione poiché è difficile continuare a sostenere una linea politica “nuova” dovendo affrontare tematiche ancora inscindibili con il “vecchio” realizzando di come alcune scelte politiche non apportino crescita ma destabilizzazione. In altre svendendo i principi base del movimento.

Di Maio è quindi per i canoni penta stellati rottamabile.

Di Battista, tenuto al caldo, irrompe malamente nella scena politica italiana poiché posto davanti alle sue incongruenze dal costante attacco è passato ad una difesuccia, sclerando addirittura con il pubblico di una trasmissione. Ha perso il controllo.

Di Battista è quindi per i canoni penta stellati rottamabile.

Forse l’unica radicale penta stellata in grado di dissentire ma di non colpire è la Senatrice Paola Nugnes. In forte disaccordo chiede una nuova leadership pentastellata.Altro è Gregorio de Falco che ha staccato già da un pò il suo supporto al movimento.

Quanto sono legati Di Maio & Company alla loro poltroncina per capire che l’unico modo per salvare il movimento è consegnarlo a quelle persone che hanno dimostrato la coerenza con l’idea dispetto alla lealtà di partito. Il partito ti aiuta… ma l’ideale ti rende libero da compromessi.


di L'Alieno
25/02/2019

Commenta

We'll never share your email with anyone else.